B-ball Life

RUCKER’S PERFORMANCE SHOES AWARDS WINTER18

Quale è stata la migliore scarpa della stagione? Quella con l'ammortizzazione migliore? 
Quella migliore in rapporto qualità/prezzo?


Per rispondere a queste e ad altre domande ci siamo affidati a dei tester, dei player che in questa prima parte di stagione hanno giocato con le nostre scarpe e abbiamo chiesto loro di dare i voti.

Le caratteristiche che i ragazzi hanno valutato sono:

  • Comfort/Peso/reattività della scarpa.
  • Ammortizzazione
  • Rapporto qualità/prezzo 


Le scarpe prese in esame sono le 10 più vendute al Rucker da Settembre a Dicembre 2018, ma le più vendute in termini di numeri (pertanto sono escluse molte signature line tipo Lebron, KD, Kyrie ecc ecc) di cui vengono consegnate pochissime paia.

In caso di pareggio tra due scarpe abbiamo espresso noi una preferenza.
Signore e Signori, rullo di tamburi…

 ECCO LA TOP 10:


La versione "economica" della Kyrie, ha convinto i nostri giocatori sul prezzo e sul comfort, ma in termini di ammortizzazione ha lasciato un po' delusi. La scarpa è molto leggera e il piede è ben avvolto all'interno dando la sensazione di grande protezione.


Una delle shoes-line più fortunate e richieste di Adidas. La nuova CrazyLight ha convinto molto i nostri giocatori per l'ammortizzazione Boost e per la leggerezza della scarpa. Le cose che sono piaciute meno sono il prezzo e la "fasciatura" interna al piede che dopo un lungo utilizzo non dona un comfort pieno.


Disponibile anche nella versione Low. Esteticamente "difficile" poiché dà l'impressione di uno scarpone molto pesante, la Havoc invece ha lasciato tutti sorpresi (noi per primi) sia in termini di richieste che in termini di feedback dei giocatori. Ai nostri tester è piaciuto l'impatto che la nuova ammortizzazione HOVR garantisce al piede


La Jordan Ultrafly si presenta con un taglio medio, con protezione alla caviglia "circolare". Grande reattività con il terreno e notevole stabilità l'hanno resa una delle scarpe più apprezzate della stagione e i nostri tester sono d'accordo.


La signature shoe di Adidas più attesa. Alleggerita moltissimo rispetto alla Vol.2, la Harden convince per l'ammortizzazione Boost, per l'ottimo grip e il comfort. Il prezzo però pare esagerato anche a confronto con altre.


La Signature di Under Armour ha performato molto bene, numeri in crescita anche rispetto alla 4. La suola intagliata per una migliore trazione, il notevole grip e la grande stabilità che assicura al piede hanno convinto un po' tutti.


Disponibile anche nella versione Low. La scarpa più sorprendente della stagione. A prima vista sembra una performance shoes degli anni 90, ma la Pro Bounce indossata è semplicemente strepitosa. Ammortizzazione Bounce a tutta suola da il giusto compromesso tra reattività e morbidezza. Super scarpa e siamo felici che i nostri tester lo abbiano confermato.


Disponibile anche il modello Low. Con Hyperdunk X Nike ha raggiunto il massimo livello per la storica shoe-line… e infatti l'anno prossimo non verrà riproposta! Grande scarpa anche solo a provarla. I nostri tester infatti hanno apprezzato.


Disponibile da ora anche nella versione Low. La scarpa di Joel Embiid è la più leggera del mercato. Tomaia morbidissima, con "calzetta" a copertura della caviglia che da grande libertà di movimento. Ammortizzazione a tutta suola morbidissima. La più bella sorpresa della stagione.


La Dame 4 secondo noi e secondo i nostri tester è nel complesso la miglior scarpa performance della stagione. Protezione alla caviglia "circolare" con calzata aderente, ammortizzazione Bounce a tutta suola e grandissimo comfort. Super Super Super!

Share on Pinterest
UNDER ARMOUR LANCIA LE CURRY 6 IL MASSIMO DELL’EVO...

Related Posts

 

Comments

No comments made yet. Be the first to submit a comment
Already Registered? Login Here
Guest
Sabato, 16 Febbraio 2019
If you'd like to register, please fill in the username, password and name fields.