B-ball Life

UNDER ARMOUR LANCIA LE CURRY 6 IL MASSIMO DELL’EVOLUZIONE

HeartOfTheTown_RTG_Graphic_1080x1350LE CURRY 6 IL MASSIMO DELL’EVOLUZIONE

Con le Curry 6 Under Armour scrive un nuovo capitolo del basket, un'evoluzione iniziata 127 anni fa, quando Dr. James Naismith introduce il gioco tra i vari studenti a Springfield, MA.

Qualche volta un giocatore inserisce qualcosa di nuovo e il gioco entra in una nuova era.

Ma prima di Stephen Curry, nessuno era stato capace di rompere gli schemi come il 3 volte Campione del Mondo e il 2 volte NBA. Un atleta con uno stile di gioco rivoluzionario come Stephen richiede una scarpa altrettanto rivoluzionaria per compiere ogni giorno le sue azioni di gioco.

Proprio per questo le Curry 6 di Under Armour sono state progettate per essere le scarpe da basket più innovative indossate dal più innovativo giocatore della Lega.
Stephen non solo ha cambiato il modo di giocare, ma l'ha completamente stravolto.Ogni cosa è possibile quando Stephen è in campo e per abbinare la sua imprevedibilità
in ogni partita la scarpa deve essere progettata fuori dagli schemi.

"Le Curry 6 mi garantiscono la massima sicurezza in qualsiasi movimento, cambio di direzione, cambio di velocità e durante l'aumento di fatica nel mio corpo dopo 48 minuti di gioco: lei gioca con me e corre nella mia stessa direzione"

Stephen Curry

UNO SGUARDO ALLA NUOVA CURRY 6

Ognuno vede da lontano le lunghe azioni, i movimenti sotto canestro, gli assist e le strabilianti manovre. Quello che spesso dimenticano è che Stephen non smette mai di muoversi.
Infatti, da quando è entrato nella Lega, Stephen ha totalizzato il 95% in distanza percorsa per partita – come se corresse una maratona ogni mese.

"Stephen Curry corre circa 2.3 miglia (3,7 km) per partita, e questo è il motivo per il quale abbiamo voluto creare per lui una scarpa molto più simile ad una scarpa da running. Abbiamo inserito la tecnologia HOVR in tutta la pianta per assorbire gli urti e ritorni elastici di energia."

Leon Gu, Designer delle Curry 6

Il basket è anche uno sport basato su movimenti rapidi e veloci, in cui cambiare direzione seguendo il flow del gioco è un imperativo e una costante. Per Stephen è un gioco esplosivo,
dove accelera, rallenta, salta, atterra e rapidamente cambia direzione. Secondo le analisi dei dati, Curry cambia il suo modello di movimento, quindi la sua direzione, circa 1000 volte a partita;
questo significa un cambiamento ogni 2 secondi.
Proprio per il gran numero di cambi di direzione è fondamentale che le Curry 6 forniscano la miglior trazione possibile, permettendo così a Stephen di passare da un a rapida accelerazione, 
a una frenata, decelerando e poi riaccelerando in una diversa direzione.

Il team di Under Armour, che studia la biomeccanica del movimento, ha analizzato tutti i movimenti di Stephen per cercare il perfetto design con la massima funzionalità. Ciò che hanno creato è stato un design diverso della suola, aumentando il contatto con il pavimento per una maggiore trazione, per permettere a Curry di bloccarsi improvvisamente sulla linea per tirare dai tre punti, effettuare un crossover o scegliere una nuova linea di passaggio. La costante ricerca di innovazione all'interno di Under Armour ha permesso di capire molte informazioni su come adeguare la scarpa al modo rivoluzionario di gioco di Stephen Curry.
Non c'è dubbio nell'influenza e nella direzione che Stephen ha dato al gioco, imitato da migliaia di persone ogni giorno.

Con la Curry 6 il momento è ora!

Share on Pinterest
RUCKER’S PERFORMANCE SHOES AWARDS WINTER18
I MIGLIORI ANNI

Related Posts

 

Comments

No comments made yet. Be the first to submit a comment
Already Registered? Login Here
Guest
Mercoledì, 21 Agosto 2019
If you'd like to register, please fill in the username, password and name fields.